Spunti della lezione del 19 febbraio

M. Moruzzi, Presidente Comitato Scientifico CUP 2000.

Innovazione e criticità nelle reti eHealth che generano il FSE e i nuovi eServices per una sanità ad alta Comunicazione per il cittadino

Sta nascendo una nuova cultura europea della sanità in rete. L’informatica sanitaria non è più un paradigma, un valore in assoluto secondo una vecchia mentalità modernista di uno sviluppo lineare e comunque positivo della tecnologia. Mettere al centro il cittadino come persona utente e il medico curante (in questo caso nome e aggettivo non sono scindibili) non è più uno slogan. Le cose vanno fatte solo se servono e se migliorano il nostro rapporto con il sistema sanitario.

 

A. Resca, Università Luiss

Infrastrutture dell’informazione a confronto

Cosa si intende per infrastruttura dell’informazione? un sistema socio-tecnico costituto da un insieme di funzioni IT condivise, aperte ed eterogenee e dall’altra dalle comunità di utenti, progettisti e tecnici. Lo sviluppo di queste infrastrutture è soggetto a problemi di lancio (creare il contesto per l’utilizzo) e problemi di adattabilità (la capacità di affrontare domande, opportunità e ostacoli inaspettati). L’obiettivo che ci si pone è di analizzare i principi di progettazione organizzativi e architetturali in grado di gestire queste problematiche.

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il numero che completa correttamente l'operazione: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.