Caldo record: i volontari continuano le chiamate agli anziani fragili, ma sono fragili anche loro

Nella giornata odierna non è stato necessario attivare interventi di Pronto Soccorso, ma sono stati due dei volontari ad avere qualche problema fisico a causa delle alte temperature.

Sempre richiesti i trasporti per le visite sanitarie, alle quali spesso gli anziani chiedono di accodare anche qualche piccola commissione, approfittando dell’assistenza dei volontari: un vero servizio a 360 gradi, offerto in particolare dai tanti giovani che collaborano con noi in questi giorni di forte richiesta.

Le telefonate rivelano come gli anziani si sentano più “accuditi” grazie al nostro servizio: le telefonate dell’e-Care fanno loro compagnia, e la possibilità di poter chiamare in caso di bisogno li fa sentire più sicuri.

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il numero che completa correttamente l'operazione: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.