“Big Data non solo per l’interpretazione, ma anche per la previsione”

Derrick De Kerckhove interviene al Workshop internazionale di CUP 2000: “Occorre sapere usare i Big Data anche per analizzare il sentiment dei cittadini, e così generare non solo PIL, ma FIL: felicità interna lorda.”

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il numero che completa correttamente l'operazione: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.