19.02 Inizio Corso Alta Formazione eHealth. Una scommessa formativa per innovare, assieme, il mondo ICT

“Dal confronto nascono le buone idee. La Regione Emilia Romagna è pronta a cogliere le soluzioni informatiche innovative che potranno nascere dall’interoperabilità delle professionalità presenti al Corso”. È questo l’auspicio che l’Ing. Rombini, Responsabile del Servizio Strutture e Tecnologie in Ambito Sanitario, Socio Sanitario e Sociale  della Regione Emilia Romagna, ha fatto oggi, attestando la partecipazione della stessa Regione e riconoscendo a CUP 2000 l’ideazione e la realizzazione di questo percorso formativo.

welcomeLa numerosa presenza dei partecipanti (50) provenienti da tutto il territorio regionale, dimostra infatti – come ha spiegato il Presidente Foglietta – la richiesta di un bisogno articolato sugli importanti temi dell’e-Health. Una sfida – ha aggiunto il DG Darchini, che CUP 2000 coglierà in questa importante scommessa formativa e che potrà essere di aiuto nella costruzione di un cambiamento dello sviluppo tecnologico a supporto del sistema organizzativo.

Il Direttore Generale ha quindi ringraziato il Direttore Scientifico M. Moruzzi per aver costruito con grande cura questo lungo e impegnativo percorso formativo.

La giornata è proseguita con le lezioni del  Modulo 1 “Teorie, architetture e criticità nelle reti e-Health”, coordinato da M.Moruzzi

M.Moruzzi, Presidente Comitato Scientifico CUP 2000
1 – Evoluzione delle reti e-Health: FSE, Dossier Sanitario e percorsi di patologia.
2 – Gli e-Services di rete in sanità: criticità e usabilità
3 – Il project management delle reti e-Health: il ruolo degli attori

A.Resca, Università LUISS
I temi 1-2-3 nell’esperienza e-Health europea. Infrastrutture dell’informazione a confronto

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il numero che completa correttamente l'operazione: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.